Key English Italian
title Hiving off In fuga
intro Welcome to a world where the ethical cloud is in reach of each and every one
of us!
For 2018 and 2019, @:html.soft will prioritise actions which encourage digital
autonomy, in order to offer to as many as possible a solidarity hosting of our
digital life that is trustworthy.
A process of hiving off which has already started and which needs refining in
order to offer real local alternatives to the enterprise-silos which harvest
our data.
Benvenuti in un mondo dove il cloud etico è a portata di ognuno
di noi!
Per il 2018 e il 2019, @:html.soft privilegerà azioni che incoragginol’autonomia
digitale, per offrire al maggior numero possibile un hosting
solidale affidabile della nostra vita digitale.
Un processo di svernamento che è già iniziato e che ha bisogno di essere
perfezionato per proporre reali alternative locali alle imprese-silos che
raccolgono i nostri dati.
sections->chatons ### @:html.chatons for local, ethical, solidarity hosting'

Inaugurated in October 2016 on the initiative of @:html.soft, the Collective
of Keen Internet Talented Teams Engaged in Network Services is both a
self-managed
label and a space for mutual aid.

For the public, the @:html.chatons label indicates a local host in whom you
can trust your data with confidence. This confidence is based on a number
of strictly followed commitments that come from values like openness,
transparency,
neutrality and respecting personal data.

For the members of the collective, @:html.chatons is a shared tool for
mutual
support through, amongst other things, the sharing of the legal, technical
and interpersonal knowledge necessary to be worthy of the trust invested by
the beneficiaries of the services.

@:html.soft will take the time to listen to and respond to the needs
of the collective. It is the latter who will decide the course of action in
order to grow. This is done in the hope that one day each and every one of
us will be able to find a KITTEN in our neighbourhood!
### @:html.chatons per un hosting locale, etico e solidale.

Inaugurata nell’ottobre 2016 su iniziativa di @:html.soft, KITTENS/CHATONS
è sia un’etichetta autogestita che uno spazio di auto-aiuto.

Per il pubblico la siglia @:html.chatons indica un fornitore locale a cui
affidare con fiducia i propri dati. Questa fiducia si basa su una serie di
impegni rigorosamente perseguiti che provengono da valori come apertura,
trasparenza,
neutralità e rispetto dei dati personali.

Per i membri del collettivo, @:html.chatons è uno strumento di supporto
vicendevole
attraverso, oltre ad altre cose, la condivisione delle conoscenze legali,
tecniche ed interpersonali necessarie per meritare la fiducia investita dai
beneficiari dei servizi.

@:html.soft impiegherà il tempo necessario per ascoltare e rispondere
alle esigenze del collettivo. Sarà esso stesso che deciderà le azioni da
intraprendere
per crescere. Ciò nella speranza che un giorno ognuno possa trovare un
KITTEN/CHATON
nelle vicinanze!
sections->yunohost ### YUNOHOST, easy self hosting

YUNOHOST is a free software project which aims to give access to even the
least tech savvy of us to the self hosting of services. Emails, file
sharing,
agendas, tools for collaborative creation and organisation: and all that
within
reach of a few clicks in order to have your own server (and the data) at
home
for you, your friends and family, your organisation, your business, your
collective…

Since January 2017, @:html.soft has been investing its employees worktime
in order to be sure that there can be a maximum of the libre services from
the “@:html.dio” campaign available in the YUNOHOST solution.

It is in this spirit of collaboration with YUNOHOST that @:html.soft
is accompanying and promoting this solution in order that it will be adopted
on a massive scale.
### YUNOHOST, l’hosting fatto in casa facile

YUNOHOST è un progetto di software libero che mira a dare accesso anche ai
meno esperti di tecnologia di noi al self hosting di servizi. Email,
condivisione
di file, calendari, strumenti per la creazione e l’organizzazione
collaborativa:
e tutto ciò a portata di pochi clic per avere a casa il proprio server (e
i dati) per voi, i vostri amici e familiari, la vostra organizzazione, la
vostra azienda, il vostro collettivo…

Da gennaio 2017, @:html.soft ha investito il proprio tempo di lavoro
per assicurarsi che ci possa essere il massimo di servizi liberi presentati
nella campagna "@:html.dio" possa essere disponibile nella soluzione
YUNOHOST.

È nello spirito di collaborazione con YUNOHOST che @:html.soft vuole
accompagnare e promuovere questa soluzione perché possa essere adottata in
larga scala.
sections->i18n ### Internationalisation: sharing our experience beyond our borders'

With the “@:html.dio” campaign, @:html.soft is offering more than 30
ethical and alternative web services to a French speaking public. It is out
of the question to translate the services hosted by @:html.soft: that
would result in too many users and too much weight on the shoulders of a
small
French association!

Nevertheless, because the campaign offers a solution that is (more or less)
complete, an experience (relatively) perfected and because it has resulted
in a participation that is (modestly) remarkable, the @:html.dio project
seems
to be more or less unique in the world… and that could change!

There is a vast work of construction here for which the foundations need
laying,
that of sharing the years of <i>de-google-ification</i> so that others can
take inspiration and apply it in their language, adapting it to their
culture.

In effect, it means just transforming, together, the history of ”@:html.dio”
into an international commons. Nothing more than that!
### Internazionalizzazione: condividere la nostra esperienza fuori dai confini

Con la campagna "@:html.dio", @:html.soft offre più di 30 servizi web
etici e alternativi agli utenti di lingua francese. È fuori
questione tradurre i servizi ospitati da @:html.soft:
comporterebbe troppi utenti e un peso troppo grande sulle spalle di una
piccola
associazione francese!

Tuttavia, poiché la campagna offre una soluzione (più o meno) completa,
un’esperienza (relativamente) perfezionata che ha portato
ad una partecipazione (modestamente) notevole, il progetto @:html.dio
sembra
essere più o meno unico al mondo... e questo potrebbe cambiare!

C’è un magnifico lavoro di costruzione da fare
insieme,
quello di condividere gli anni di <i>de-google-ficazione</i> in modo che gli altri possano
prendere ispirazione e applicarlo nella loro lingua, adattandolo alla loro
cultura.

In effetti, significa semplicemente trasformare, insieme, la storia di “@:html.dio”
in una comune internazionale. Niente di più!
sections->woc ### Framasoft <i lang="en">Winter of code: winter is coding</i>'

With the <i lang="en">Google Summer of code</i>, the web giant is indeed
crafty: financing the <i lang="en">open source</i> projects of developers
allows <i>Google</i> to handpick the codes that will be of benefit, and at
the same time to seduce talented coders, to format them into its business
culture, all the while waving the <i>Google</i> banner.

In addition, the world of digital freedoms is becoming more and more
dependent
on the financial contributions of <i>Google</i> and the other web giants in
order to survive and it is becoming worrying.

By proposing the <i lang="en">Winter of code</i>, @:html.soft wishes
to do its bit to invert this tendency. The heart of the idea is to put free
software communities in contact with trainees in information technology
seeking
experience in an environment that makes sense, @:html.soft will bring
administrative and perhaps even financial support.

All that remains to be imagined with the interested parties but one thing
is sure: <i lang="en">Winter is coding</i>!
### Framasoft <i lang="en">Winter of code: winter is coding</i>

Con la <i lang="en">Google Summer of code</i>, il gigante del web è davvero
astuto: finanziando i progetti <i lang="en">open source</i> di sviluppatori
consente a <i>Google</i> di scegliere i codici che saranno di beneficio, e
allo stesso tempo di sedurre coders di talento, di formattarli nella sua
cultura d’impresa, pur sventolando il banner <i>Google</i>.

Inoltre, il mondo delle libertà digitali sta diventando sempre più
dipendente
dai contributi finanziari di <i>Google</i> e degli altri giganti del web per
sopravvivere e questo sta diventando preoccupante.

Proponendo il <i lang="en">Winter of code</i>, @:html.soft desidera fare
la sua parte per invertire questa tendenza. Il cuore dell’idea è quello di
mettere le comunità di software libero in contatto con i tirocinanti in information technology
alla ricerca
di esperienza in un ambiente che ha senso, @:html.soft porterà
sostegno amministrativo e forse anche finanziario.

Tutto il resto è ancora da immaginare con gli interessati, ma una cosa è
certa: <i lang="en">Winter is coding</i> !